Documentari Km Zero – Intervista finale ad Enrico Masi

Enrico Masi

Per chiudere in bellezza questa bellissima avventura di “Documentari Km Zero”, lasciamo l’ultima parola ad Enrico Masi, l’ideatore di questo progetto che ha portato quasi duecento persone a Oggi: La casa dell’innovazione. Abbiamo trovato un territorio che ha dimostrato sete di cultura e di cinema; persone che hanno ancora voglia di incontrarsi, discutere e scambiarsi opinioni davanti ad un buon bicchiere di vino e una fetta di salame.

“La rassegna non competitiva Documentari Km Zero è nata da una necessità collettiva, identificata da COB e messa in pratica da un gruppo composito di operatori culturali.

L’attività si è svolta in un luogo preciso, nel cuore dell’Emilia Orientale, all’interno di OGGI – casa dell’innovazione, ovvero il palazzo di architettura eclettica del vecchio comune di Monteveglio, oggi Valsamoggia.

In quattro serate abbiamo presentato 8 film, di durata diversa tra loro, ospitando quasi tutti gli autori.

Da un punto di vista di pubblico, abbiamo praticamente sempre riempito la piccola sala che si è prestata ad una vivace discussione sulle tematiche dei film, a volte più complesse, a volte più territoriali. La collaborazione tra diverse realtà ha consentito uno svolgimento piacevole, denso di incontri e base per una futura riproposizione della rassegna, sempre più consolidata e migliorata.

 Ci tengo molto a ringraziare Valerio, Luca, Federica, Silvia, Valentina, Irene, Alessandra, Francesco che hanno reso possibile, insieme a tanti altri, questa nascente manifestazione che si vuole dare un carattere ambizioso e sostenibile. Abbiamo già individuato i primi titoli dell’edizione 2018, che si terrà, con modalità similari, sempre in primavera.

Grazie a tutti.”


Enrico Masi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *